Montecastrilli entra nel Regno d’Italia

Il 17 marzo 1861 Vittorio Emanuele II è stato proclamato re d’Italia. All’epoca il regno era costituito da buona parte delle regioni italiane salvo, approssimativamente, il Lazio, il Veneto, il Friuli Venezia Giulia ed il Trentino. L’annessione delle varie regioni al Regno di Sardegna è avvenuta talvolta spontaneamente, talvolta con guerre di conquista, ma è sempre stata suggellata da un plebiscito.

In Umbria il plebiscito è avvenuto il 4 novembre 1860: l’immagine d’apertura del post è una miniatura di un volantino che annunciava tale evento alla cittadinanza del mio paese, Montecastrilli. Facendo click sulla miniatura è possibile scaricarne una versione ad alta risoluzione in formato PDF.

4 thoughts on “Montecastrilli entra nel Regno d’Italia

    • Paolo Bernardi Reply

      In realtà questa chicca l’aveva scovata mia sorella, ai tempi della sua tesi (sulla storia locale, in particolare sulla religiosità). È dopo aver visto questo manifesto che ho capito *veramente* cosa fosse un plebiscito. 😉

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.